lo dico?

Pubblicato: 19 maggio 2011 in Uncategorized

Che faccio, lo dico in giro? Fino ad oggi non ero certo che fosse una buon idea. Un mia amica, (scrittrice davvero lei,con tutti i certificati a posto e pure brava) mi raccontava che lei lo ha detto a più persone possibili in modo da creare aspettative che la aiutassero ad arrivare a fine lavoro. Effettivamente poi è stato così, ed ha pure raccolto un bel manipolo di tifosi che l’hanno incoraggiata. Mica poco, quando sei impegnato in una impresa del genere.

Ecco, io invece sono pirla e non l’ho detto a nessuno fino a dieci pagine dalla fine, quando sono esploso e l’ho detto a mia moglie. Lei ha inarcato un sopracciglio, poi  ha deglutito mentre rischiava di strozzarsi. Esattamente il genere di reazione che mi sarei aspettato, direi. Poi vabbè, l’ho raccontato all’amica di cui sopra, il cui successo è servito a farmi da propulsore: cazzo, mi sono detto, ci sono davvero persone che riescono “venire fuori” da sole. Glielo dovevo, in segno di gratitudine.

E poi il vuoto, nel senso che fino all’apertura di questo blog (in cui per inciso ad oggi non è entrato ancora nessuno ) me lo sono tenuto per me come un sorta di segreto vergognoso, da tramutare poi in vanto nel caso remoto in cui si arrivi  a pubblicare il romanzo. [speranza  & scaramanzia]

Poi oggi, dopo una battuta particolarmente riuscita, un collega mi fa:

-“Dovresti scrivere un libro!”

Io continuando a digitare sulla tastiera, con l’innocenza di una capretto a pasqua, gli rispondo.

-Già fatto.

Sei facce si voltano verso di me, e mi fissano con quello sguardo che di solito si riserva ad un amico che ha grosso ragno peloso viola che gli passeggia sulla testa.

Rifletto e penso: “OK, sei un idiota. E adesso come ne esci?”

Fortunatamente la discrezione dei colleghi è a livelli più che buoni: mi chiedono il genere e poco altro, quindi l’imbarazzo in questo frangente è stato il minimo sindacale. La faccenda si farà più complesse nel caso qualche lingua troppo lunga non si faccia i cazzi propri. Ma ormai sono in ballo, vero?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...